Il gioco d'azzardo è riservato esclusivamente agli adulti e può causare una dipendenza patologica. - Qui è visualizzata la quota di distribuzione.

Gioco del casinò online

Black Jack

3,8/5 (4 Valutazioni)

BlackJack è un gioco di carte per un giocatore. Si gioca con 4 mazzi da 52 carte ciascuno. Il banco è il tuo avversario e il tuo obiettivo è di fare più punti della banca (l'ideale è di fare black jack con 21 punti). Però stai attento a non superare i 21 punti, altrimenti perderai l'intera mano.

I più esperti possono fare più puntate contemporaneamente contro la banca, aumentando così le proprie possibilità di vincita.

 

L'obiettivo di BlackJack è di realizzare più punti del banco durante una mano, senza superare 21 punti.

Effettuare una puntata

Si possono giocare fino ad un massimo di tre mani contemporaneamente. Per ogni mano c'è un'area del tavolo da gioco nella quale si può collocare la puntata. Per ogni mano vi è una puntata minima e una massima. Una volta effettuata la puntata, si distribuiscono le carte. Per ogni mano giocata si ricevono due carte. Il banco riceve a sua volta 2 carte, una delle quali resta inizialmente coperta. Se la prima carta del banco è un 10, il banco controlla, subito dopo la distribuzione, se ha un blackjack. Se è così, si scopre la seconda carta e la smazzata è finita. Se invece la prima carta è un asso, si ricorre allora all'assicurazione (insurance). Ciò significa che si chiede a ciascun giocatore se vuole assicurarsi contro il blackjack. Per ogni mano per la quale si effettua l'assicurazione, si aggiunge la metà della corrispondente puntata. Dopo aver ripetuto questa operazione per ciascuna mano, il banco controlla se ha un blackjack. Se è così, si scopre la seconda carta e la smazzata è finita.

Si gioca con 4 mazzi da 52 carte ciascuno. All’inizio di ciascun giro il sabot del giro precedente viene eliminato e si genera un nuovo sabot formato da 4 mazzi di carte.

Svolgimento del gioco

Dopo la distribuzione delle carte, si gioca una mano dopo l'altra. Ad ogni mano, il giocatore può decidere se vuole prendere altre carte ("Hit"). Se il valore della mano è inferiore a 21 e non si vuole rialzarlo più, si può dire “Sto” ("Stand"). Il valore della mano viene così mantenuto e si procede con la mano successiva. Se, dopo aver pescato una carta, il valore della mano è superiore a 21, si è "sballato" e si procede subito con la mano successiva. Prima di pescare la prima carta supplementare, si ha in alternativa la possibilità di raddoppiare la puntata della mano ("Double"). Se si opta per il raddoppio, si prende solo una carta supplementare e si procede subito con la mano successiva. Quando si comincia a giocare e la mano contiene due carte dello stesso valore si può „splittare". Quando si "splitta", dalla mano iniziale si formano due mani, ciascuna delle quali contiene una carta della mano iniziale. Per la nuova mano creata, si effettua una puntata pari alla puntata della mano iniziale. In questo modo, la puntata risulta raddoppiata. Dopo lo "splittamento", ogni mano riceve una carta supplementare dal mazzo. Le due mani vengono quindi giocate una dopo l'altra secondo lo stesso schema. Non è possibile tuttavia un ulteriore "splittamento". Se, in una delle mani "splittate", con due carte si totalizzano 21 punti, questo non viene considerato un blackjack. Se si "splittano" due assi, si riceve solo una carta supplementare per ciascuna mano e si procede subito con la successiva mano normale.

Dopo che il giocatore ha giocato tutte le sue mani, comincia a giocare il banco. Per prima cosa scopre la sua carta coperta e poi pesca fino ad ottenere almeno 17 punti. Subito dopo si procede alla valutazione della smazzata.

Punteggio

Ogni carta ha il valore riportato. Le figure valgono 10 punti, l’asso 1 o 11. Il valore di una mano è uguale alla somma dei valori delle singole carte. Se una mano comprende uno o più assi, l’asso ha sempre il valore migliore (il valore maggiore deve essere minore o uguale a 21). Se con due carte si totalizzano 21 punti, si ha un "blackjack". Un "blackjack" vale più di un punteggio complessivo di 21 punti totalizzato con più di due carte.

Valutazione

Ogni mano viene valutata separatamente. Se un giocatore ha delle carte il cui valore è superiore a 21, "sballa" e di conseguenza perde, indipendentemente dalle carte del banco. Se il banco ha "sballato" e il giocatore ha carte per un valore massimo di 21, quest'ultimo vince. Se il banco ha un blackjack e il giocatore no, il giocatore perde la mano. In questo caso, però, il giocatore vince l'assicurazione (insurance), se l'ha pagata per quella mano. L'assicurazione viene pagata con un rapporto di 2:1. Se il giocatore ha un blackjack e il banco no, il giocatore vince la sua puntata con un rapporto di 3:2. Se le carte sono "splittate", non è possibile fare un blackjack. Quindi, se si hanno due carte del valore complessivo di 21, questo viene pagato normalmente con un rapporto di 1:1 e il giocatore perde se il banco ha un blackjack. Altrimenti vale la regola per cui il giocatore vince quando il valore delle sue carte è superiore al valore delle carte del banco. Se il valore delle carte del giocatore è lo stesso di quelle del banco, si ha il cosiddetto "push" e il giocatore si vede restituire la sua puntata.

La quota teorica di distribuzione ammonta a 99,61%.

Black Jack Screenshot